Sul fatto che l’Italia sia un paese con una grande tradizione di pasticceria siamo tutti d’accordo, ma a quanti è capitato di mangiare una sfoglia ormai stantia, una crema grumosa e spessa o un lievitato che sa di chimico? Che amara delusione per la più dolce delle aspettative! Ma a soccorrere il goloso

L'albero di peschette di Prato di Paolo Sacchetti

Paolo Sacchetti, Pasticcere dell’Anno AMPI, inventa un mondo in cui le peschette di Prato crescono sugli alberi.

impenitente ci ha pensato anche quest’anno Gambero Rosso: oggi 22 novembre è stata presentata alla stampa, alla Città del Gusto di Roma, la seconda edizione della guida Pasticceri & Pasticcerie, la prima e unica guida nazionale che dà i voti ai maestri pasticceri. I locali recensiti sono 570, una piccola percentuale che della penisola rappresenta l’eccellenza.

Secondo una formula già collaudata, i voti vengono espressi in centesimi e i migliori locali sono contraddistinti da una, due e tre torte, a seconda del grado di eccellenza. Nell’edizione 2013 si conferma sul podio il Maestro, Iginio Massari (Pasticceria Veneto, Brescia), vero ambasciatore della pasticceria italiana nel mondo. A seguire nomi del calibro di Gino Fabbri (Bologna), Paolo Sacchetti (Prato, di recente fregiato anche del titolo di Pasticcere dell’Anno), Alessandro Dalmasso (Avigliana), Luigi Biasetto (Padova), Marco Rinella (Cristalli di Zucchero, Roma), Pasquale Marigliano (Ottaviano) Giuseppe Manilia (Montesano sulla Marcellana). Quest’anno new entry nell’olimpo dei premiati per Andrea Besuschio (Abbiategrasso).

Si aggiudicano i premi speciali per il miglior packaging Luca Mannori (Prato), per il miglior sito web la pasticceria Marra (Cantù) e come pasticcere emergente la giovane Francesca Castignani (Pasticceria Belle Hélène, Tarquinia). Novità 2013, il Gambero Rosso ha deciso di premiare l’interpretazione più originale di un grande classico della pasticceria nostrana: il premio Classici di domani va alla torta Mikibi della pasticceria Dolce Reale (Montichiari).

Alcune immagini della presentazione Pasticceri&Pasticcerie

In senso orario: la pralineria di Pasquale Marigliano, un’immagine suggestiva di Paolo Sacchetti, il “porfido” di Andrea Besuschio, la mousse al cioccolato con pan di spezie e albicocca fleur de bière di Cristalli di Zucchero.

A seguire una pratica lista di indirizzi per scovare il maestro pasticcere più vicino a voi. Si sa mai, Natale è alle porte: uno strappo alla regola si può, anzi si deve!

 

Pasticceria Veneto (Iginio Massari)

via S. D’Acquisto, 8 – Brescia

030392586

Biasetto (Luigi Biasetto)

via Facciolati, 12 – Padova

0498024428

Nuovo Mondo (Paolo Sacchetti)

via Garibaldi, 23 – Prato

057427765

Gino Fabbri Pasticcere (Gino Fabbri)

via Cadriano, 27 – Bologna

051505074

Pasquale Marigliano (Pasquale Marigliano)

Loc San Gennarello, via G. D’Annunzio, 23 – Ottaviano (NA)

0815296831

Besuschio (Andrea Besuschio)

p.zza Marconi, 59 – Abbiategrasso (MI)

0294966479

Cristalli di Zucchero (Marco Rinella)

p.le Filippo il Macedone, 47 c/o centro commerciale Le Terrazze – Roma

0650911064

Dalmasso (Alessandro Dalmasso)

c.so Laghi, 10 – Avigliana (TO)

0119311482

L’Orchidea (Giuseppe Manilia)

fraz. Scalo via C. Battisti, 24 – Montesano sulla Marcellana (SA)

3495605444

Belle Hélène (Francesca Castignani)

via Garibaldi, 12 – Tarquinia (VT)

0766196387

Luca Mannori (Luca Mannori)

via Lazzerini, 2 -Prato

057421628

Marra (Alessandro Marra)

via Sesia, 6 – Cantù (CO)

031700804

Dolce Reale (Maurizio Colenghi)

via Mantova, 158 – Montichiari (BS)

0309961988

 

Comments are closed.